Perché noi no

Oggi vorremmo condividere con voi una piccola riflessione, o meglio, raccontarvi un PERCHÉ.
Il cestino delle idee non è solo per “fare”, ma anche occasione per pensare.

Alcuni amici, in questo tempo di quarantena, ci hanno chiesto perché non abbiamo  fatto video per i bambini, perché non abbiamo raccontato delle storie, perché non abbiamo fatto dirette Fb…

Inizialmente ci abbiamo pensato, prese dall’euforia di fare una cosa nuova, o non usuale per noi (ci piacciono un sacco le nuove avventure!).

Ma poi ci siamo fermate.

Prima di tutto abbiamo pensato che l’energia che si sprigiona quando incontriamo i bambini non sarebbe stata la stessa e magari potevamo apparire oltre che impacciate anche un po’ patetiche.

Poi ci siamo dette che effettivamente tutto il nostro lavoro in questi anni era, ed è teso, ad aiutare i bambini a sprigionare le loro idee, a trovare in loro le energie e la fantasia necessarie per giocare, per sperimentare.

Abbiamo sempre detto loro di non rifugiarsi solo nei computer, nei telefonini, nei tablet o nei videogiochi, ma di osservare il mondo, di stare con le persone, di usare le mani per fare e costruire, di aprire tutti i sensi per inventare.

Non potevamo quindi chiedere ai bambini di guardarci attraverso un video.

Abbiamo deciso di non farlo.

Ma di aiutare voi grandi (consapevoli anche della nostra difficoltà, senza volervi insegnare il mestiere di genitori), a trovare delle strategie per fare in modo che i bambini si arrangino.

Per esempio le Carte Magiche per Fantasticare, sono una cosa piccola e forse banale, che però può rendere magica una bella giocata.

E poi le storie… voi siete in grado di leggere le storie, non avete bisogno della nostra voce o delle nostre facce.

E’ molto più utile e bello sentire un papà o una mamma che leggono!

Ecco, allora, che vi suggeriamo di non spaventarvi perché non sapete cosa far fare ai bambini, come riempire le loro giornate. È vero, il tempo è lungo (ne parleremo) ma date loro dei materiali (cartoni, carta, vecchi vestiti, teli, corde, mollette…) e loro inventeranno e quando avrete voglia, una bella storia letta da voi sarà come la famosa ciliegina sulla torta.

Quindi buon viaggio a tutti noi alla scoperta delle risorse nostre e dei nostri bambini!

All-focus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.