Il nostro viaggio riprende

Il Trabiccolo, dopo la prima e necessaria esperienza di Tana, è alla ricerca di un nuovo spazio per costruire e inventare nuove avventure, ma non preoccupatevi: una Tana è già stata trovata e fra poco riparte con tutte le attività!

Ebbene sì, si riparte! L’equipaggio sta ultimando i bagagli per la partenza, dritti verso una nuova isola.

Il Trabiccolo continua a cercare un posticino davvero giusto in cui fermarsi, ma fino a quando non lo trova, esplora e sperimenta, sapendo che comunque riesce a “fare Tana” in ogni luogo in cui si incontrano amici e in cui si crea, si costruisce e si inventa.

Lo spazio che fino ad ora abbiamo chiamato Tana, iniziava ad essere un po’ stretto e questo profumo di primavera ci ha fatto capire che siamo fatti per stare all’aria aperta, per camminare a piedi nudi nell’erba, per stare seduti sotto ad un albero, per pitturare con un bel prato come tavolo.

La nuova Tana sarà vicino all’Ospedale Civile di Treviso, al numero 5 di vicolo Pasteur, una laterale della strada che, tutta curve, dalla rotonda della tangenziale porta al quartiere di Sant’Antonino, ma abbiate pazienza: la stiamo organizzando e sistemando per accogliere tutti coloro che vorranno far parte del nostro buffo, chiacchierone, ridanciano, variopinto equipaggio!

La bella stagione porta profumi nuovi: a presto per nuove avventure!

Untitled-1

4 thoughts on “Il nostro viaggio riprende

  1. Bene! Non vediamo l’ora! E non ci sarà problema di parcheggio…e ci sentiremo come a casa! Grazie magiche ragazze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *